Ti trovi in:

Amministrazione Trasparente » Altri contenuti » Accesso civico » Accesso civico "semplice" concernente dati, documenti e informazioni soggetti a pubblicazione obbligatoria

Menu di navigazione

Amministrazione Trasparente

Accesso civico "semplice" concernente dati, documenti e informazioni soggetti a pubblicazione obbligatoria

di Lunedì, 04 Dicembre 2017 - Ultima modifica: Martedì, 30 Gennaio 2018
Contenuto dell'obbligo

Nome del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza cui è presentata la richiesta di accesso civico, nonché modalità per l'esercizio di tale diritto, con indicazione dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale e nome del titolare del potere sostitutivo, attivabile nei casi di ritardo o mancata risposta, con indicazione dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale.

Riferimenti normativi
Ai sensi della l.r. n. 10/2014 e ss.mm., art. 5, co. 1 e 3, d.lgs. n. 33/2013 e ss.mm.
Art. 3, co. 7-bis, l.p. n. 23/1992
Immagine decorativa

L'accesso civico è il diritto, riconosciuto a qualsiasi soggetto sancito dall'art. 5 del D.Lgs. 33/2013, di richiedere documenti, informazioni o dati che le pubbliche amministrazioni abbiano omesso di pubblicare, pur avendone l'obbligo, sul proprio sito istituzionale. 

RICHIESTA DI ACCESSO CIVICO SEMPLICE (ai sensi dell’art. 5, comma 1, del D. Lgs.  14.03.2013 n. 33 e ss. mm. in forza di quanto previsto dalla l.r. 29.10.2014 n. 10)

Modulo per la richiesta di accesso civico al titolare del potere sostitutivo ai sensi dell'art. 5 del D.Lgs. 33/2013